Sposarsi al mare – Matrimonio in abruzzo

Era una giornata buia e tempestosa, Milano era grigia e piovosa. Ad un tratto lo squillo del telefono dell’atelier interrompe i miei pensieri novembrini. Rispondo ed è Francesca, una simpatica sposina che mi chiede un appuntamento per lei e Guido, due giovani innamorati abruzzesi, che hanno il desiderio di sposarsi al mare, nella loro terra di origine. Precisamente nel comune di Vasto.

Così, felicissima di sapere che la mia fama da wedding planner a Milano sia cresciuta, accolgo la richiesta di Francesca e Guido, un po’ per simpatia e voglia di aiutarli, un po’ perchè conosco il posto e, credetemi, è davvero una location stupenda per sposarsi al mare!

sposarsi-al-mareSposarsi al mare: mood

Francesca e Guido sono due persone solari, persone sorridenti come solo i posti di mare sanno formare. Decidiamo insieme di dare un mood al matrimonio: vogliono utilizzare il color giallo e qualche dettaglio che ricordi i favolosi  anni ’50.

Si parte per il primo sopralluogo, la chiesa, un luogo molto imponente; è la chiesa principale del paese, tutta in pietra bianca, tipica del territorio. L’interno, molto modeno,crea un contrasto fortissimo tra passato e  presente. Decidiamo quindi di utilizzare come fiore la Margherita bianca.

 

Allestimenti floreali per sposarsi al mare

La margherita è simbolo di semplicità di leggerezza, ma allo stesso tempo un fiore molto apprezzato e antico, binomio perfetto per rappresentare simbolicamente lo stile della chiesa scelta.

Sulla scalinata che accompagna gli sposi all’ingresso ho creato un allestimento floreale fatto da passatoia bianca, con margherite e petali sparsi qua e là; sulle panche sfere di margherite bianche, così come sull’altare accompagnate da candele.

L’uscita degli sposi è unica! Un gruppo gospel  li accompagna verso l’uscita, ballando tutti insieme a tempo di musica, un trionfo di coriandoli bianchi e gialli fa da cornice a Francesca e Guido che sfilano raggiantiindossando abiti in stile anni ’50!

Location per sposarsi al mare

Ci spostiamo verso la location attraversando stradine con muretti a secco e distese di ulivi che ogni tanto ci concedono uno scorcio di mare in lontananza.

La location è una vecchia cantina vinicola ristrutturata, immersa nelle vigne su una collinetta dalla quale possiamo goderci lo spettacolo del mare al tramonto.

Mis en place per sposarsi al mare

L’aperitivo di benvenuto per salutare e accogliere gli sposi e i loro ospiti è servito su isole tematiche: l’isola dei salumi, l’isola del fritto e la deliziosa isola del casaro (dove si possono degustare mozzarelle appena fatte!).

La sala della cena a placè si veste con una mise en place molto semplice, sui toni del giallo: mini vasetti di marmellata con bouquet di crespedia, camomilla, gerberine gialle, e garofanini miniatura bianchi; menù a fascia che lega il tovagliolo con una gerberina. La jazz band live che suona musica anni ’50 in sottofondo crea l’atmosfera giusta per un matrimonio da favola per quanti vogliano sposarsi al mare.

Sposarsi al mare: la wedding cake

Tutto pronto per il taglio della torta! Una mitica wedding cake a tre piani allestita sotto un cascata di margherite bianche!

E per altri consigli se volete sposarvi al mare, in montagna o in città, se vi servono idee, fiori o semplicemente per curiosita’, passate a trovarmi nel mio atelier in Via Lazzaro Papi, 9 Porta Romana angolo via Pietro Colletta a Milano o sulla mia pagina fb.