Angelica&Luca - Matrimonio Bohémien Chic 01

Noi, Covid-19 e i Matrimoni

Erano mesi che non tornavo sul mio Blog, eccomi quì di nuovo,dopo mesi di lockdown altri di “vacanza” e altri ancora ad organizzare i matrimonio che sono riuscita a salvare prima di quest’ultima restrizione.

Sono sempre stata un pò restia nel scrivere un articolo impostato sul Covid-19 (mi dà fastidio anche scrivere il nome di questo maledettissimo virus), ma oggi un pò di malinconia è salita mista a preoccupazione, dopo la manifestazione Bauli in piazza, ho capito che il nostro settore (come altri ) è davvero in crisi e in pericolo,non voglio stare quì a lamentarsi del lavoro che è scomparso all’improvviso, ma del vuoto che sta lasciando…

Questo lavoro non è solo l’impiego dell mie 8 ore quotidiane (che non sono mai 8 ore) ma per chi come me, è riuscito ad aprire un suo piccolo studio/negozio con i risparmi di una vita, sta vedendo ora sgretolarsi tutto…. tutto quello che prima poteva essere certezze, futuro, ambizioni, voglia di costruite qualcosa di importante e stabile per dare un futuro anche ai propri figli, sta lentamente scomparendo.

I matrimoni per via di questo stramaledetto virus, sono stati tutti posticipati al 2021, bene, ma arrivati a questo punto, chi ci darà la sicurezza che potremmo ritornare a lavorare e a realizzare sogni come facevamo fino  all’anno scorso….

come possiamo pensare che tutto torni come prima, io lo spero! Ma lo spero davvero tanto, non solo a livello lavorativo ma anche a livello sociale, ecco… forse soprattutto a livello sociale,altro tasto dolente di questo virus, è il cambiamento sociale, mi sembra che sia cambiato quasi tutto in peggio, poca solidarietà ancora più arroganza, ancora più voglia di primeggiare rispetto agli altri…

oggi, 13 ottobre 2020 ,voglio dedicare questo mio tempo alla riflessione, Alice& Matilde diventano sempre più belle, più monelle, e io mi innamoro di loro sempre di più ogni giorno, un pochino le invidio, nella loro ingenuità dei 22 mesi, non colgono quello che le sta circondando, non capiscono cosa stia accadendo nel mondo e non voglio neanche pensare che mondo lasceremo a questi bimbi, a questi piccoli adulti che stanno crescendo in un mondo pieno di cattiveria, e loro la stanno assorbendo tutta, forse loro nel futuro saranno già preparati essendo nati in un periodo storico così particolari, ma noi…. noi ragazzi degli anni 90, dove tutto era così naturale, non saremo mai pronti a tutto questo.

i ragazzini non hanno difficoltà ad ordinare un delivery….. sono nati con l’iphone in mano, io a 36 anni non ho mai ordinato cibo tramite app, mi piace ancora prepararmi alla sera per uscire e andare a mangiare qualcosa insieme alle mie amiche, creare vita sociale, conoscere, tornare a casa con qualcosa di nuovo sempre da raccontare e non commentare sempre su questi maledetti  social.

Credo che le parole Covi-19, Iphone,Delivery, assembramento,restrizione, segneranno la nostra vita, ma io sono pronta a continuare la mia vita come stavo facendo fino a qualche mese fa, eravamo liberi,  e non lo sapevamo, purtroppo è arrivato un qualcosa più grande di noi, che ci ha schiacciato tutti all’improvviso, e in un attimo ha portato via tante care cose che per noi erano scontate, come il nostro lavoro, come il fatto di organizzare eventi o matrimoni, fissare appuntamenti, uscire e progettare durante i sopralluoghi il matrimonio dei futuri sposi, insomma sognare insieme a voi, ma ora tutto questo non è possibile…

dobbiamo attendere che questo anno nero passi e che porti via tutto quello che è arrivato ingiustamente e quando tutto sarà passato ritornare ad essere padroni della nostra vita, anche nella quotidiano, nelle piccole cose di casa, nel lavoro e in famiglia.

teniamoci tutto sempre stretto e curiamolo, perchè in un attimo possiamo riperdere tutto.

 

non dobbiamo essere tristi, ma solo consapevoli che qualcosa è cambiato, ma noi dobbiamo essere in grado di riprendere in mano la nostra vita.

a Presto,

La Sposa Vispa!