La Boutonniere

La Boutonniere è uno degli accessori dello sposo,

è un piccolissimo mini bouquet , formato da un singolo fiore accompagnato a seconda dei gusti e della stagione, da bacche o foglioline particolari, solitamente è in tono con i fiori del bouquet della sposa e si appunta sul bavero della giacca.

Il galateo prevede che lo sposo porti come fiore all’occhiello una gardenia o una camelia bianca, in tono con l’abito della sposa.

In realtà possiamo comporre la   boutonniere a nostro piacere, in primavera utilizzando fresie, narcisi, pisello odoroso, e ranuncoli, nella stagione estiva, roselline ramificate, garofanini o lisiantus, in autunno dalie, nerine, piccoli ciuffeti di ortensie abbinate a bacche delle rose, mentre in inverno piccoli fiori di bucaneve con pino e mini pigne, insomma…. spazio alla fantasia!

importante è…. osare, ma sempre con gusto!

i fiori dovranno essere sempre freschi, vietato il finto e di piccole dimensioni , dovranno riflettere il gusto e l’abito dello sposo.

Chi deve indossare la boutonniere?

lo Sposo, il papà della sposa e dello sposo, i testimoni uomini

(per le testimoni donna, è consigliato un bracciale di fiori).