Laura&Alberto - Matrimonio in Rocca 19

Centrotavola, tovaglia, piatti e bicchieri…. la mise ne place perfetta!

Ormai lo sappiamo, è sempre il dettaglio che detta lo stile del matrimonio, e in un matrimonio organizzato in modo impeccabile tutto deve essere coordinato, ma quando dico tutto…. deve essere proprio tutto!

Posso sembrare maniacale, ma per me questo lavoro è davvero importante e ci tengo sempre a realizzare matrimoni unici, che rispecchino le scelte i gusti e soprattutto le esigenze delle coppie di sposi, chi mi conosce o chi avrà sbirciato sul mio sito, avrà notato che i matrimoni sono tutti diversi uno dall’altro, proprio perchè i matrimoni devono  raccontare lo stile degli sposi e del matrimonio.

I punti fondamentali di un progetto di un matrimonio sono diversi, uno in particolare è la mise en place, sono sempre molto puntigliosa a riguardo, mi piace che sia tutto in perfetta armonia tra tutto quello che si trova su un tavolo apparecchiato bene.

cosa dobbiamo tener conto per avere un effetto wow…

  • stile del matrimonio
  • tipologia di Location-
  • palette matrimonio
  • budget matrimonio

Gli stili dei matrimonio sono infiniti, quelli che ormai fanno più tendenza nell’ultimo periodo sicuramente sono lo stile boho chic, e l’industrial chic, questi stili possono assomigliarsi molto in alcuni casi, ma certi dettagli li differenziano tra di loro, quindi prima di preparare un moodboard sul quale poter lavorare, dobbiamo avere le idee molto chiare.

Una volta scelto lo stile del matrimonio, cercheremo una location che sia in grado di ospitare la tipologia del nostro evento, chiaro…. desiderando un matrimonio industrial chic, non cercheremo una villa elegante o un castello……ma possiamo prediligere vecchie fabbriche oppure moderni loft, lo stile industrial chic, lo adoro soprattutto per matrimoni nella mia adorata City… Milano!

Ogni stile ha una sua palette, lo stile boho preferisce i colori caldi, e i contrasti forti, il verde grigio delle foglie dell’eucalipto, con il rosa blush delle rose inglesi, abbinato ai toni del bordeaux del cosmos (personalmente li adoro!!!!!) e grazie ai flower designer americani finalmente anche in Italia, i gusti si stanno evolvendo, pian piano ci stiamo discostando  un pò dalla tradizione delle  composizioni più classiche, e questo mi fa molto piacere!

Non dimentichiamoci di dare sempre un occhio al budget preimpostato, non è sempre vero che per avere un bel matrimonio si debba per forza spendere cifre da capogiro, basta scegliere con buon gusto!

Una volta fissati questi punti, inizia la parte più divertente dell’organizzazione del matrimonio… creare l’allestimento e la mise en place.

Ormai non ci sono più i classici matrimoni dove vige il galateo rigido, possiamo anche spezzare ogni tanto le regole.

Io adoro creare sempre i contrasti, tra forme, colori, e tessuti le mie mise ne place vengono studiate in base a i punti descritti nell’articolo, curo molto ogni dettaglio, dal colore della tovaglia alla tipologia della posta e alla forma della sedia…. sono dettagli che magari nessuno noterà ma faranno parte sicuramente di un gran matrimonio di successo, perchè a differenza di altri saranno sempre diversi e perfetti!

Un altro dettaglio da non sottovalutare è il centrotavola, deve essere sempre coordinato con la tavola e sopratutto proporzionato!

volete conoscermi?

Passate in Atelier, potrei diventare la vostra Wedding Planner!

Buona serata, La Sposa Vispa.